I migliori posti da visitare a Firenze

Firenze, la capitale di Toscana, è il sogno di un amante dell’arte e una base incredibile da cui esplorare le regioni vicine. La leggendaria destinazione della Toscana ospita una ricca collezione di città, paesi, villaggi e campagne che ti trasporteranno lontano dallo stress e dalle tensioni della vita moderna.

Cose da fare a Firenze e dintorni

Ricco di palazzi decorati e chiese e piazze storiche, Firenze è come un museo vivente che apre una finestra sul passato. Per visitare l’intera città, puoi visitare Piazzale Michelangelo a sud o Fiesole a nord (o entrambi) per ammirare la vista su tutta Firenze.

Dato che contiene alcune delle opere d’arte più leggendarie del mondo, le gallerie d’arte della città sono assolutamente da vedere. Galleria dell’Accademia ospita nientemeno che il David di Michelangelo, un’icona sia nel mondo storico che in quello artistico. Scolpita in marmo e alta 14 piedi, questa statua è un trionfo di proporzioni e dettagli e non c’è da meravigliarsi che abbia un rispetto così universale. Le statue di schiavi di Michelangelo si trovano anche nella galleria, nonché opere di Botticelli e Domenico.

Puoi continuare la tua esplorazione artistica di Firenze nel Galleria degli Uffizi. Opere abitative di Michelangelo e Botticelli, questa galleria contiene anche opere di Leonardo da Vinci e Caravaggio. I punti salienti includono la Primavera e la Nascita di Venere di Botticelli e il sorprendente Corridoio Vasariano. Questo corridoio è uno dei più lunghi mai realizzati e si estende per un incredibile chilometro che collega gli Uffizi a Palazzo Pitti.

La città di Firenze è un paese delle meraviglie architettonico con viste mozzafiato dietro ogni angolo. Una destinazione essenziale è il Duomo di Firenze che domina l’orizzonte. Come molti luoghi turistici famosi nelle città, i tempi delle code possono essere lunghi, ma prenotando un tour puoi saltarli facilmente. Altri punti salienti da includere nel tuo itinerario di Firenze includono la Basilica di Santa Croce, Piazza della Signoria e Palazzo Vecchio. Dopo aver esplorato gli edifici della città, puoi fare una passeggiata sul fiume Arno e visitare il Ponte Vecchio che lo attraversa. Questo ponte medievale è fiancheggiato da negozi ed è uno dei ponti più famosi al mondo.

Certo, Firenze è solo uno dei luoghi incredibili che la Toscana ha da offrire e il resto della regione è pieno di gemme che devono essere viste e vissute. Situato a poco più di un’ora di macchina a ovest di Firenze, si trova la casa dell’istante riconoscibile Torre pendente di Pisa. Anche se principalmente noto per l’iconica torre, Pisa offre molto di più della possibilità di scattare “quella” foto. La Piazza dei Miracoli è il cuore della città e lì troverai la Cattedrale di Santa Maria Assunta, uno dei migliori esempi di architettura romanica pisana. Anche il Camposanto e il Battistero siedono sulla piazza e queste tre strutture sono centrali nella vita religiosa della città.

Più a nord è Cinque Terre parco nazionale, una raccolta di 5 città aggrappate alla collina. Tutte le città sono collegate in treno e possono essere visitate in un giorno se lo si desidera. Inizia dall’VIII secolo a Riomaggiore prima di recarti negli uliveti e nelle fattorie di Manarola e poi avventurarti nella tranquilla Corniglia. La più grande spiaggia delle Cinque Terre si trova a Monterosso e la città presenta anche strade strette fiancheggiate da caffè e negozi. La quinta città di Vernazza è il finale perfetto per una giornata in giro per le Cinque Terre e una passeggiata lungo le spiagge e il porto può essere meravigliosamente completata con cena e bevande in piazza.

Se le città storiche sono la tua destinazione preferita, allora non cercare oltre Siena. Questa città medievale e patrimonio mondiale dell’UNESCO situata a sud di Firenze risale al 12 ° secolo e non è cambiata molto dalla sua costruzione. Ti sembrerà di fare un salto indietro nel tempo mentre visiti Piazza del Campo a forma di conchiglia e la cattedrale la cui facciata è adornata da sculture e piena di colonne a strisce. A 40 minuti di auto a nord di Siena ti troverai in un’altra città dell’UNESCO, San Gimignano. Da qui godrai di una vista sulla collina e una vasta selezione di boutique.

Altre attività da fare nei dintorni di Firenze

Con la Toscana che vanta 7 siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO, sarà facile pianificare un itinerario intenso, ma qui ci sono alcuni suggerimenti per esperienze extra in cui considerare il factoring.

1. In bici in Toscana

Fai un giro più lento della campagna toscana noleggiando una bicicletta o partecipando a una visita guidata. Questi ti permetteranno non solo di vedere la campagna, ma anche di sentire il vento tra i capelli e il sole sul viso. Goditi un picnic sotto ulivi e cipressi e ammira lo scenario mediterraneo.

2. Visita un’azienda vinicola

La Toscana è orgogliosa di ciò che producono i suoi vigneti e il vino che emerge da questa regione è molto apprezzato. Visita una delle cantine del Regione del chianti dove produttori entusiasti ti offriranno deliziosi snack mentre parlano dei loro vini di qualità. Pacchetti di cene e bevande sono disponibili anche in molte di queste località.

3. Noleggia una Vespa

Abbiamo visto tutti film basati in Italia, dove i protagonisti viaggiano per le strade su scooter colorati, quindi perché non ricreare queste scene con te come star. Se non hai mai guidato uno scooter prima di partecipare a un tour, ti assicurerai di essere adeguatamente addestrato prima di intraprendere il viaggio. Un tour in scooter è un modo unico e autentico per esplorare la bellissima Firenze e le sue aree circostanti.