Situata nel centro di Firenze si trova Piazza della Repubblica, una delle principali attrazioni turistiche della città.

Presenta una grande rotonda circondata da splendidi edifici, con una squisita fontana incastonata al centro. In questi giorni è una vivace piazza piena di caffè, ristoranti e gente del posto che va in giro per la loro giornata, ma è una delle Firenze i siti più storici fino ad oggi.

La storia di Piazza della Repubblica

Piazza è sempre stata un vivace centro nel corso della storia, un tempo essendo il sito di entrambi i primi della città Foro Romano e il vecchio ghetto. Risale al medioevo, continuamente il centro per i principali attraversamenti delle strade della città, i mercati popolari, oltre ad essere il centro commerciale, politico e sociale dell’epoca. Molti miti e storie relative a Firenze hanno origine in Piazza della Repubblica.

Con l’essere più popolare di St. Peter Marty, che nel 1245 stava cercando di predicare alla folla all’interno della piazza. Tuttavia, mentre predicava, apparve il diavolo, in posa come un cavallo nero. Il diavolo causò il caos, correndo selvaggio al centro, schiantandosi contro le bancarelle del mercato e coloro che ascoltavano St. Peter Marty. St. Pietro alzò le braccia, facendo il segnale della croce, facendo fermare il diavolo e scomparire dalla piazza. Secoli dopo l’inizio di questa storia, Bernardo Vecchietti ha incaricato Giambologna di progettare una statua che racconta questa storia. Portandolo a creare un portabandiera in bronzo, a forma di piccolo diavolo, incastonato nell’angolo del palazzo tra via Vecchietti e via Strozzi.

Il design di Piazza della Repubblica

Nonostante sia in grado di vedere i resti delle strade e degli edifici romani, il centro è molto diverso dal suo aspetto originale. Con le caratteristiche del vecchio mercato in stile medievale e il Mercato Vecchio si abbatté nel XIX secolo. Una delle uniche cose rimaste da questo antico tempo è la colonna, che segna il centro esatto della Firenze romana. La colonna presenta la figura di Abbondanza, che è nota per sorvegliare le bancarelle all’interno dei mercati della piazza.

Questa piazza ospita uno dei più grandi mercati di Firenze. Vendita di una gamma di articoli in pelle, articoli di moda, arti e mestieri o anche alcuni oggetti antichi. Lo splendido scenario di edifici storici e la splendida fontana rendono questo viaggio di shopping diverso da qualsiasi altro. Mentre le drammatiche rovine e le strade di pietra completano perfettamente i locali e i negozi amichevoli. Una visita di sera porta un’esperienza completamente diversa sui mercati, con i ristoranti aperti e affollati sia con la gente del posto che con i turisti, rendendolo il luogo perfetto per gustare un caffè in ritardo o un delizioso cocktail mentre la gente guarda la piazza.

Esplora il nostro Tour di Firenze!

Altra attrazione turistica: