Immerso nell’antico Foro Romano si trova l’Arco di Tito, noto come il più antico dei due archi rimasti in questa regione storica.

Questo arco singolo incredibilmente conservato, realizzato in splendido marmo bianco, si erge in alto contro le rovine fatiscenti della regione. Essere una delle attrazioni più visitate in tutti Roma.

La storia dell’arco

L’arco trionfale fu creato nell’81-85 d.C., costruito dall’imperatore Domiziano per commemorare la cattura di Gerusalemme sugli zeloti ebrei. Fu uno dei primi nel suo genere, con il monumento alto 50 piedi che avrebbe influenzato l’Arco di Trionfo situato a Parigi. Lo scopo principale dell’imperatore Domiziano per l’arco era rendere omaggio a suo fratello, l’imperatore Tito, dopo la sua morte. Commemorando entrambi i trionfi militari di Tito e di suo padre Vespasiano, con la loro vittoria nella guerra ebraica. Ognuna delle immagini raffigurate sull’arco mostra la distruzione del tempio di Gerusalemme, in mostra la divinità dell’Imperatore Tito.

Sebbene sia un pezzo storico della storia, l’architetto che ha progettato l’arco rimane un mistero fino ad oggi, poiché non esiste documentazione sopravvissuta. Il design dell’Arco lo ha reso uno degli ultimi monumenti rimasti nel Foro Romano, sopravvivendo persino alla caduta di Roma nel V secolo. Tuttavia, nonostante la sua posizione duratura, l’arco aveva bisogno di essere restaurato dopo essersi lentamente deteriorato nelle aree esterne e nelle colonne esterne, essendo stato riparato nel 1817 e completato entro il 1821.

La decorazione dell’arco

L’arco ha una grande importanza simbolica al momento della sua creazione, mettendo in mostra come i romani cercavano di umiliare gli ebrei per la loro sconfitta in battaglia. All’interno dell’arco, i visitatori possono ancora vedere l’impressionante dettaglio di scene che raffigurano soldati romani in un trionfante. Le immagini mostrano i soldati che celebrano in una parata attraverso Roma, portando il bottino di guerra. Viene anche raffigurato un carro a quattro cavalli, che mostra Tito mostrato accanto agli dei. Questa immagine è una delle più antiche raffigurazioni di umani ed entità mitiche insieme nella storia.

Viene anche mostrata la menorah, che è un simbolo importante della fede ebraica, con il designer che usa questo simbolo sminuire il popolo ebraico e mostrare il potere romano. La ricerca sull’arco ha documentato che l’arco era interamente finanziato con i soldi ebrei presi in battaglia e costruiti da schiavi ebrei, il che dimostra la brutalità passata di Roman.

Esplora il nostro Tour di Roma!